Pre-registrazione tardiva delle sostanze
Le sostanze chimiche fabbricate e/o importate per la prima volta dopo il 2008 (data di scadenza per la presentazione delle pre-registrazioni) posso essere ancora pre-registrate, con un procedura cosiddetta tardiva, per poter beneficiare del periodo transitorio. La pre-registrazione tardiva va presentata al più tardi sei mesi dopo la prima produzione/importazione ed almeno 12 mesi prima del relativo termine transitorio (2013, 2018) previsto per la registrazione.
Il servizio offerto da ITER TECH Srl supporta le aziende nella procedura, predisponendo la documentazione necessaria alla pre-registrazione tardiva da inviare all’Agenzia europea delle sostanze chimiche.

 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sei nella pagina: CONSULENZA REACH Pre-registrazione tardiva delle sostanze